Death’s life

95,00

IL LATO LUMINOSO DELLA MORTE

Percorso iniziatico di preparazione al viaggio nella Vita Eterna

e all’arte di saper Vivere, Morire e Rinascere.

Conduce Stefano Petrucci

Percorso promosso da “Comunicazione Evolutiva” e “Accademia del Rinascimento Mediterraneo“.

  • Perché abbiamo paura della morte?
  • Cosa accade dopo la morte fisica?
  • Come prepararsi o accompagnare qualcuno al trapasso?
  • Come accogliere i nascenti già nel grembo? 
  • Come restare connesso con i cari defunti?
  • Come accordarsi con l’anima gemella?
  • Può essere la morte un’esplosione di bellezza?
  • Come ci si orienta nel mondo spirituale?
  • Come prosegue la Vita dopo la Morte?
  • La morte ci insegna a vivere nel qui ed ora?

Perché occuparsi della morte? 

Dovremmo smettere di preoccuparci per iniziare ad occuparci della morte.

Stiamo di fatto creando un nuovo mondo e non si creda di poter davvero rinascere se prima non si ha l’intelligenza di saper morire.

Il richiamo continuo alla morte viene usato per tenerci nella paura e renderci manipolabili. Il trucco è banale, primitivo, eppure pare evidente che funzioni ancora alla grande. Tuttavia ciò è un paradosso, perchè se fossimo consapevoli di cosa sia realmente la morte del corpo non solo tutte le paure si sgretolerebbero, ma acquisiremmo potere, indipendenza, forza, lucidità, amore, fiducia e libertà.

 

Ecco qualcosa che devi sapere prima di ostinarti ad avere paura della morte e perfino di parlarne:

  1. Dopo la morte fisica, Tu vivrai ancora nei mondi spirituali.
  2. La vita nei mondi spirituali può essere luminosa o oscura in base allo stato di coscienza con cui entrerai.
  3. Una volta nell’al di là nessuno potrà darti informazioni neutre e complete su come orientarti e vivere nel modo migliore le dimensioni sottili così ricche di opportunità evolutive e di trappole. Spetterà a te farti trovare preparato prima di morire.
  4. L’apprendistato migliore per allenare i nostri strumenti di orientamento, percezione, volontà e creazione utili per evolvere nei mondi spirituali si svolge qui in Terra, in questa vita.
  5. La guida migliore per apprendere l’arte del vivere la fornisce Maestra Morte.
  6. Applicare nel qui ed ora gli insegnamenti della morte ci prepara non solo ad affrontare la vita nell’al di là, ma innanzitutto a rendere più viva e libera la vita già nell’al di qua.
  7. Possedere la bussola del viaggio post mortem consente di sostenere e orientare i defunti e i loro cari nel processo di distacco. Per lo stesso principio possiamo accogliere e preparare all’incarnazione le nuove anime nascenti fin dal grembo materno. 

 

 

Questi alcuni effetti pratici e comprensioni che questo percorso può ispirare ed avviare:

  • Vivere più a lungo, senza paura e con la massima libertà di espressione di Sé. 
  • Esprimere fin da ora l’Essenza di Anima
  • Integrare la dimensione del visibile e dell’invisibile e Vivere con gioia la percezione di eternità e le proprie qualità spirituali già nel qui ed ora
  • Trascendere paure, rabbie, traumi e ferite emozionali legate all’idea della morte, di malattie ed eventi considerati avversi
  • Trascendere il Karma e rinascere in vita
  • Affiancare i cari di un defunto nel processo di elaborazione e dissoluzione del dolore, della rabbia, e della paura 
  • Sostenere il viaggio spirituale accompagnando i defunti prima, durante e dopo la morte
  • Accogliere e accompagnare la nascita di un bambino e prepararlo all’ingresso nel mondo
  • Creare accordi animici consapevoli con i propri cari
  • Trasmutare riequilibrare il corpo fisico, eterico, emotivo e mentale
  • Elevare Conoscenza, Coscienza, Consapevolezza, Talento, Intelligenza del Cuore e senso di Responsabilità 
  • Immunizzarsi energeticamente, psichicamente e biologicamente agli attacchi degli Ostacolatori e agli abbagli delle loro inversioni di verità 
  • Irradiare frequenze creative armoniose

 

PROGRAMMA

Sono previste N. 10 sessioni di circa 2 ore più Introduzione e altri contributi:

  • Vita e Premorte: la condizione umana e il risveglio
  • Morte: la transizione
  • Chiara Luce e i primi giorni post mortem
  • Proiezione energie emotive (guide amichevoli)
  • Proiezione basse energie emotive (guide terrifiche)
  • Immagini mentali e riconfigurazione dimensione della Coscienza
  • Scelta dell’Utero e Rinascita
  • Nuova coscienza emergente quinta dimensione
  • Accompagnamento alla morte e Connessioni con defunti 
  • Energetica della preghiera e Accoglienza anime nascenti

 

PRATICHE ED ESERCIZI

Alla fine di ogni sessione di lavoro saranno affidate pratiche ed esercizi specifici per il completamento dell’addestramento e dell’integrazione delle conoscenze condivise. In particolar modo saranno potenziate tutte le pratiche di connessione con il sottile e di trasmutazione. Con un piccolo extra, è prevista la disponibilità della Guida ad assistere e sostenere i partecipanti nell’espletamento delle pratiche trasmutative attraverso scambi (messaggi e/o telefonate) infrasettimanali.

 

DESTINATARI

Questo percorso si rivolge a tutti coloro che sono interessati a integrare la natura spirituale e biologica al fine di trascendere tutte le paure e le interferenze all’evoluzione, alla vitalità e al benessere. In modo più particolare si rivolge a coloro che sentono lo spirito di servizio di poter accompagnare i defunti e i loro cari nella trasmutazione del dolore e nella connessione con il divino.

 

IL METODO e le FONTI

Le conoscenze e le pratiche condivise nei laboratori di Comunicazione Evolutiva attingono alle seguenti fonti: Alchimia Spirituale, Esoterismo, Sciamanesimo, Neuroscienze, Fisica e Psicologia quantistica, Psicologia delle prestazioni, Comunicazione vibrazionale, Economia, Filosofia, Antiche scuole iniziatiche, Pratiche energetiche per il corpo, Meditazioni e tecniche di Visualizzazione, Focalizzazione e Creazione.

Il lavoro viene svolto agendo su tutti i corpi sottili: Corpo Mentale, Corpo Fisico, Corpo Emotivo e Corpo Causale (Animico). I rituali e le pratiche alchemiche e sciamaniche sono condotte con l’ausilio della gestualità del conduttore, della voce, di vibrazioni sonore ed essenziali. Sono previste molte attività pratiche.

In particolare per il percorso “Death’s Life” costituiranno fonti privilegiate: Libro Egiziano dei morti – Libro Tibetano dei morti – Libro Americano dei morti – Esperienze premorte – Esperienze OBE – Testimonianze ed esperienze sotto Ipnosi – Viaggi Astrali

Guarda il video della prima lezione e se senti che sia il percorso che fa per te acquista le altre 10 lezioni più gli allegati” linkato a: https://www.youtube.com/watch?v=0Gu4ZYDwA30&ab_channel=ComunicazioneEvolutiva