facebook twitter linkedin viadeo

Governare l’Energia Interiore

Venerdì, Febbraio 17th, 2017

LECCE

DOMENICA 19 FEBBRAIO 2017

Masseria Erchie Piccolo

_______________________
IMPORTANTE:
Prima e dopo le sessione di lavoro saranno misurati i valori del campo energetico individuale dei partecipanti che desiderano godere di questo privilegio. La diagnosi sarà effettuata dalla dottoressa Antonia Di Francesco, Chimico, Direttrice scientifica Centro IOMED, Ricercatrice esperta in tecniche di misurazione del Campo Energetico Umano. Chi desidera fare il check energetico deve presentarsi nella sede del laboratorio (masseria Erchie Piccolo) alle 8,45, mezzora prima dei lavori.

Con la misurazione del campo di energia umano, sarà possibile valutare le variazioni del campo di coscienza (individuale e di gruppo) prima, durante e dopo le sessioni esperienziali guidate da Stefano Petrucci. Ma non solo, le diagnosi, infatti, sono estremamente complete e ricche di dati utili: stato dei chakra, dei meridiani, degli organi interni, dei bioritmi, dello stato emotivo, intellettivo e fisico, e tanti altri indicatori estremamente utili per conoscere e migliorare il tuo stato energetico e di salute psicofisica.
Effettuerà le misurazioni individuali e di gruppo con la strumentazione BioWell e il sensore Sputnik, progetto del prof. K. Korotkov Università di San Pietroburgo.
________________________

CONTENUTI E PROGRAMMA
Cos’è che muove l’Economia? L’Energia!
Sia sul piano materiale che su quello sottile, il copione è lo stesso: assistiamo (spesso in modo inconsapevole) ad una continua e cruenta lotta per l’energia. Ma questa competizione non solo non è utile alla tua vita, ma soprattutto ti rende ancora più schiavo, perché non sei tu a governare il mondo con l’energia. Dentro di te accade la stessa cosa: sei divorato da una competizione energetica che non sai governare, che ti spossa e ti tiene sempre sulle basse frequenze.

Tutto è energia. Tu sei Energia! Ma hai un rapporto diretto con l’energia?

Prima che si manifesti nella realtà materiale, il principio d ogni cosa è innanzitutto in una trasformazione energetica. Abbiamo bisogno di avere una relazione diretta e consapevole con la nostra energia. Abbiamo bisogno di energia per conoscerci, per lasciar esprimere il nostro talento, per amare, per guarire, per creare la nostra realtà più felice.
Quando siamo in grado di raffinare ed impiegare volontariamente la nostra energia vedremo realizzare il nostro modello di Economia che desideriamo nella nostra vita.

A cosa può corrispondere l’energia del petrolio rispetto ad una energia interiore? E quella idroelettrica? Quella solare ed eolica? Di che energia ci nutriamo e con quale energia nutriamo il nostro mondo circostante? Come mettersi al riparo dai parassiti energetici? Come raffinare e sublimare la nostra energia? Come far fluire e canalizzare l’energia sessuale? Come può l’energia interiore creare ricchezza anche materiale?
Come può un buon governo dell’energia interiore facilitare la creazione di un modello di economia esteriore in armonia con la massima espressione della nostra anima?

PROGRAMMA IN SINTESI:
ore 8.45: Scansione campi energetici dei partecipanti
ore 9.15: Radicamento ed energizzazione del corpo
ore 10.00: Conversazione con Stefano Petrucci sui temi della giornata (vedi di seguito i “temi”).
ore 11.30: Meditazione psicosomatica per il riequilibrio energetico interiore.
ore 12.00: Pratiche sciamaniche e alchemiche per l’uso delle energie
ore 13.30: Pranzo condiviso (i partecipanti condividono alimenti vegetariani)
ore 14.30: Sat Sang (Condivisione ed approfondimento temi ed esperienze)
ore 15.30: Energia e Libertà del Corpo: Pratiche
ore 16.30: Chiusura lavori e Scansione campi energetici dei partecipanti.

ALCUNI TEMI

- ECONOMIA E COMPETIZIONE ENERGETICA UNIVERSALE
- ECONOMIA ENERGETICA ESOTERICA
- IL RESPIRO
- PSICOSOMATICA
- ENERGIA SESSUALE E TANTRA
- ENERGIA DEL CUORE E DELLA PINEALE
- IL TATTO ENERGETICO – LA VISTA ENERGETICA – MAGNETIZZAZIONE DEL CORPO E DELLE MANI
- PARALLELO NUTRIMENTI INTERIORI E COLLETTIVITÀ E PIANETA
- ENERGIA EMOTIVA, DEL PENSIERO E DEL CORPO
- CIRCUITO SERATONINA E DOPAMINA
- CIRCUITO ADRENALINA, CORTISOLO, NORADRENALINA
- SISTEMA SIMPATICO E PARASIMPATICO
- PIGRIZIA E VOLONTÀ
- IMPIEGO E RISULTATI DELL’ENERGIA OSCURA (RABBIA, PAURA, COMPETIZIONE, INVIDIA, AVIDITÀ)
- IMPIEGO E RISULTATI DELL’ENERGIA DELL’EROS E DELL’AMORE

LA GUIDA
Stefano Petrucci, autore di saggi di successo, esperto di comunicazione e scienze esoteriche, Costruttore di Comunità e imprenditore seriale.
Nel 2014, visto l’interesse travolgente e imprevisto che hanno avuto i suoi innovativi Laboratori di Comunicazione Evolutiva, ha iniziato a render pubblica la sua decennale attività esoterica condividendo alcuni illuminanti video estratti dai laboratori stessi.
La Comunicazione Evolutiva conduce al Risveglio attraverso un affascinante percorso iniziatico ed alchemico facilitando, inoltre, l’ampliamento della Consapevolezza e del sistema percettivo con tecniche arcane.
I suoi laboratori di Comunicazione Evolutiva sono tenuti in più città italiane e coinvolgono tutte le sfere dell’essere umano: corpo emotivo, fisico, mentale e animico.
Formatore, educatore e coach dal 1993 presso Aziende, Enti, Università, Master, Corsi, Workshop e Laboratori Sperimentali su tutto il territorio nazionale.
Ha pubblicato testi di saggistica e narrativa con varie case editrici nazionali, riscuotendo grandi riscontri di vendite.
Per scopi cooperativi e di innovazione culturale, ha fondato varie imprese di editoria e comunicazione, associazioni e consorzi in numerose città italiane.
Affianca da anni con successo le aziende nei processi per risolvere i conflitti personali e di potere all’interno di gruppi di lavoro.
Varie le cariche istituzionali e private che Stefano ha ricoperto, tra queste: presidente della Commissione Comunicazione Confindustria Puglia; presidente del Distretto della Comunicazione Regione Puglia.

Web: www.comunicazioneevolutiva.com
Canale Youtube: www.youtube.com/stefanopetrucci
Pagina FB: www.facebook.com/comunicazioneevolutiva

METODO
Le conoscenze e le pratiche condivise nei laboratori di Comunicazione Evolutiva attingono alle seguenti fonti: Alchimia trasformativa, Esoterismo, Sciamanesimo, Neuroscienze, Fisica e Psicologia quantistica, Psicologia delle relazioni, Comunicazione vibrazionale, Economia, Neuro-marketing, Filosofia, Antiche scuole iniziatiche, Pratiche energetiche per il corpo, Meditazioni e tecniche di Visualizzazione, Focalizzazione e Creazione.

PER PARTECIPARE:

Contributo: 25€
Alcuni partecipanti possono contribuire con un “Talento Evolutivo”, la nostra moneta generativa che prevede scambi di beni e servizi.

Informazioni e prenotazioni: 3773008524 – comunicazioneevolutiva@gmail.com

Consigliamo di portare: tappetino, copertina, cuscino, acqua, cibo da condividere.

Suggeriamo di leggere il testo di seguito riportato per comprendere il senso di questo percorso così innovativo….
Inoltre su youtube (canale comunicazione evolutiva www.youtube.com/Stefanopetrucci ) potrai accedere ai video degli incontri precedenti.

____________

INTRODUZIONE AL PERCORSO “CREA RICCHEZZA CON IL TUO TALENTO”

Non esiste la crisi economica, esiste solo una grande menzogna che ci tiene nell’oscurità e nell’ignoranza. Siamo di fatto programmati per creare povertà, competizione, separazione, ansia e incertezza. Siamo “poveri” e in gabbia da quando abbiamo affidato ad altri la lettura del mistero che è in noi e dei segreti contenuti nelle parole.
La parola “Economia”, come tante altre parole chiave dei nostri tempi, ha già in sé tutte le risposte e le indicazioni per liberarsi dai condizionamenti e creare realtà e ricchezza per sé e per gli altri. La tua economia si fonda sul tuo talento, non sulle tendenze finanziarie o di mercato o sui report accademici o governativi.
Il tuo talento è una qualità animica e divina, riconoscerlo e manifestarlo è l’unico modo che hai per essere felice, donare luce al mondo e acquisire ricchezze permanenti.

Attraverso specifiche conoscenze e pratiche è possibile evolvere ed affinare il nostro sistema interpretativo e costruttivo della realtà. La conferenza offre la chiave iniziatica per avviarsi nel felice e miracoloso processo di creazione consapevole della propria Economia interiore ed esteriore fondate sul proprio talento animico.

Nel laboratorio saranno sviluppati i concetti di Economia, Ecologia, Imprenditoria, Creatività, Educazione, Governo, Mercato, Denaro, Pianificazione, Prodotto, Lavoro, Crescita, Territorio, Valorizzazione, Promozione, “Marketing” e Comunicazione, ecc… non più fondati sulle deviazioni imposte dal sistema lobby-istruzione-media, ma fondati sull’unica economia reale che esiste: l’Economia Esoterica. Saranno messe in comunicazione e relazione tra loro conoscenze apparentemente lontane come fisica quantistica e mercato, arte e ricchezza, magia e lavoro, sciamanesimo e produzione e così via.

Il tuo talento è intriso di ambiente e non può illuminarsi senza una relazione cosciente con il tuo territorio. Ma il tuo territorio sei tu e tu sei il risultato di ciò di cui ti nutri.
Ci nutriamo di cibo, di acqua, di aria, di luce e di percezioni. Le energie di cui ci nutriamo hanno equivalenze vibrazionali molto differenti. Tu puoi scegliere il giusto grado di quantità e raffinazione dell’energia. Più sottili, alte e intense sono le vibrazioni di cui ti nutri, più si apriranno le porte delle percezioni e sarai connesso coscientemente con il tutto.
Guiderai consapevolmente e sottilmente i tuoi processi di creazione della tua ricchezza assecondando le tue vocazioni e i tuoi talenti che non sottometterai più ai condizionamenti “esterni”.

“Quando conosci te ed il tuo ambiente
ti è impossibile compiere azioni antieconomiche
cioè che creano involuzione, distruzione, disparità.
Quando conosci te stesso, conoscerai l’ambiente
e creerai abbondanza, bellezza e felicità.”

Con l’avvio di questo cicli di laboratori sperimentali viene di fatto aperta la strada all’Economia Esoterica: una rivoluzionaria concezione dell’Economia che offre nuove possibilità di vivere con dignità e gioia anche dal punto di vista economico-materiale attraverso l’espressione del proprio autentico talento.
Il materiale prodotto nei laboratori bolognesi di Economia Esoterica sarà oggetto di pubblicazione di una nuova collana di libri di “Comunicazione Evolutiva Edizioni”. (www.edizionicomunicazioneevolutiva.com)
I partecipanti che vorranno, potranno collaborare a queste edizioni.

FINALITÀ:

E’ possibile liberarci dai condizionamenti, riconoscere e sviluppare il nostro talento e far espandere la nostra essenza mantenendo un equilibrio con la nostra personalità. Ma per far questo è necessario avviare un lavoro profondo su di sé, un lavoro che non può cominciare se prima non ci si rende conto che si sta dormendo e che occorre risvegliarsi ed dunque rinascere.
“Crea Ricchezza con il tuo Talento” è un laboratorio che fornisce stimoli e strumenti pratici per risvegliare il potere personale sui propri pensieri, sulle emozioni e sulle proprie scelte ed azioni. Favorisce processi di chiara definizione dei propri scopi più profondi e benefici eliminando pensieri ed emozioni depotenzianti e auto-sabotanti e favorendo l’elevazione della propria autostima, autodeterminazione e autorealizzazione.
Il laboratorio accelera dunque una evoluzione cosciente e volontaria del proprio talento naturale e lo indirizza alla creazione di ricchezza permanente, guarigione e felicità.

METODO DI LAVORO E CONTENUTI:

I laboratori sono condotti secondo modelli educativi maieutici che facilitano l’emersione e la valorizzazione dei talenti individuali e del “maestro interiore” che ciascuno di noi ha. Con questo modello educativo vengono coinvolte in modalità esperienziale tutte le sfere dell’essere umano.
Le tematiche scelte d il loro svolgimento sono il frutto di una rara combinazione tra le variegate esperienze, intuizioni e ricerche del trainer.
Le conoscenze e le pratiche condivise nei laboratori di Comunicazione Evolutiva attingono alle seguenti fonti: Alchimia trasformativa, Esoterismo, Sciamanesimo, Neuroscienze, Fisica e Psicologia quantistica, Psicologia delle relazioni, Comunicazione vibrazionale, Economia, Neuro-marketing, Filosofia, Antiche scuole iniziatiche, Pratiche energetiche per il corpo, Meditazioni e tecniche di Visualizzazione, Focalizzazione e Creazione.

Il lavoro viene svolto agendo su tutti i centri sottili: Centro Mentale, Centro Fisico, Centro Emotivo e Centro Causale (animico). L’armonizzazione delle frequenze e la creazione di relazioni virtuose tra i vari centri sottili costituiscono il fondamento del risveglio, dell’illuminazione e dell’elevazione dei nostri punti consapevolezza fondamentali per l’equilibrio tra il nostro sentire ed i bisogni più profondi e le manifestazioni della vita sia sul piano delle relazioni che della salute, del benessere, del lavoro, dell’arte e della creatività.

ALCUNI TEMI:

• DEFINIRE E SVILUPPARE IL PURO INTENTO ED IL PROPRIO TALENTO
• ESSERE AUTORE, ARTISTA E IMPRENDITORE NELL’ECONOMIA ESOTERICA
• L’IMPRESA METAFISICA PER LA RICCHEZZA REALE
• ECONOMIA METAFISICA ED ESOTERICA E PARALLELI CON QUELLA TRADIZIONALE.
• CONCETTI: ECONOMIA, ECOLOGIA, MERCATO, MONETA, PRODOTTO, LAVORO, CRESCITA, TERRITORIO, ECC.
• ECONOMIA MERIDIANA E MEDITERRANEA
• IL “MARKETING” E LA COMUNICAZIONE ESOTERICA
• CREARE RICCHEZZA E POVERTÀ
• CENNI DI DEMOCRAZIA ESOTERICA
• CREA RICCHEZZA E ABITA IL TUO PARADISO
• APRIRSI ALLA PRESENZA. L’OSSERVAZIONE DI SÉ E IL SENSO DELL’ALTRO.
• OSSERVARE E GESTIRE LE EMOZIONI. CREAZIONE E GESTIONE DEI CONFLITTI.
• LIBERARSI DAI CONDIZIONAMENTI PSICOLOGICI. SVILUPPARE LA VOLONTÀ.
• IL POTERE DELL’ATTENZIONE.
• L’ATTENZIONE MECCANICA E L’ATTENZIONE ESSENZIALE.
• FOCALIZZAZIONE E REALIZZAZIONE.
• SVILUPPARE LA PERCEZIONE. I SENSI SOTTILI (DELL’ANIMA).
• MODULARE I NOSTRI MESSAGGI VIBRAZIONALI.
• LEGGE DI RISONANZA, LEGGE DI ATTRAZIONE, LEGGE DELL’OTTAVA.
• I VETTORI SOTTILI, LA LORO ORIGINE ED IL LORO COMPITO CREATIVO: EMOZIONI, SENSAZIONI, IMPRESSIONI, INTUIZIONI, VISIONI.
• IMMAGINAZIONE CREATIVA.

Nel percorso saranno integrate le basi teorico-pratiche, fornite attraverso sessioni tematiche verbali ed esperienziali (lavoro su “Mente e Anima”), con pratiche del corpo (lavoro su “Corpo ed Emozioni”) in modo da poter favorire:
- RACCOLTA E RAFFINAZIONE ENERGIE PER IL BENESSERE E LE CAPACITÀ TRASFORMATIVE
- ATTIVAZIONE DEI CHAKRA E APERTURA DEI MERIDIANI
- ATTIVAZIONE DELLA GHIANDOLA PINEALE
- RIPROGRAMMAZIONE E ILLUMINAZIONE DNA
- EQUILIBRIO PSICO-FISICO, UNIONE ANIMA E CORPO
- CONTATTO FISICO ARMONICO, CONSAPEVOLE E CREATIVO
- ESPRESSIVITÀ VERBALE E DEL LINGUAGGIO DEL CORPO
- PRESENZA DEL CORPO, POSTURE INTERIORI ED ESTERIORI
- RISCOPERTA DEI RISUONATORI E DELLA VOCE AUTENTICA
- RISVEGLIO DELL’ENERGIA CREATIVA DELL’INTENTO E DEL TALENTO

Segnala questa pagina ad un amico Segnala questa pagina ad un amico | Stampa Stampa questa pagina

Democrazia Esoterica e Carisma Collettivo

Venerdì, Dicembre 16th, 2016


Castrì di Lecce, Domenica 18 Dicembre 2016

Ore 9.00 – 17.00

DEMOCRAZIA ESOTERICA e CARISMA COLLETTIVO

2° Incontro del percorso di Economia Esoterica

Crea Ricchezza con il tuo Talento.


Percorso iniziatico per Agenti del Risveglio e del Rinascimento Economico.

In noi vive un infinito potere, pronto a manifestarsi se liberato dall’Amore.

Abbiamo poteri capaci di integrare la nostra natura spirituale con quella biologica. Sono annidati ovunque in noi, spesso camuffati dall’ombra. Producono realtà, consapevolezza, guarigione, gioia. Senza una guida interiore tendono a esercitare le loro direzioni disarmonicamente e creando conflitti. Nasce una diseconomia interiore che si proietta all’esterno creando un circolo vizioso di abbassamento energetico e luminoso sul piano fisico, mentale, emotivo ed animico. L’espressione del tuo talento viene ostacolata e si inaspriscono le sofferenze e frustrazioni.

La magia dell’esercizio dei principi di democrazia, libertà, cooperazione, giustizia, politica, governo ed educazione è legata alla capacità di ascoltare e armonizzare tutte le voci interiori. In questo modo gli stessi principi potranno essere poi vissuti all’esterno.

Domenica 18 dicembre si terrà il secondo incontro dei laboratori “Crea Ricchezza con il tuo Talento”, percorso di Economia Esoterica.

Sarà una giornata ricca di pratiche finalizzate all’emersione e integrazione dei nostri poteri capaci di far esprimere il massimo potenziale democratico che farà fiorire la nostra comunità ed economia prima interiore e poi esteriore.

Tutte le informazioni sono contenute in questo link: https://www.facebook.com/events/574449572758228/

Solo conoscendo e sciogliendo i conflitti interiori si possono creare relazioni armoniche capaci di cooperare ed evolvere insieme in un nuovo modello economico.

Programma:
ore 9.00: Yoga con Elisa Murrone
ore 9.30: Radicamento
ore 9.30: Conversazione con Stefano Petrucci sui temi della giornata.
ore 11.00: performance a sopresa
ore 11.30: pratiche sciamaniche per l’emersione e la trasmutazione dei conflitti
ore 13.30 Pranzo condiviso (i partecipanti condividono alimenti vegetariani)
ore 14.30: Conversazione
ore 16.00: Contatto libero: musiche e danze

Contributo: 25€
Il 30% dei partecipanti può contribuire con un “Talento Evolutivo“, la nostra moneta generativa.

Informazioni e prenotazioni: 3773008524 – comunicazioneevolutiva@gmail.com

Consigliamo di portare: tappetino, coperitina, cuscino, acqua, cibo da condividere.

Suggeriamo di leggere il testo di seguito riportato per comprendere il senso di questo percorso così innovativo….
Inoltre su youtube (https://www.youtube.com/channel/UCJ67xOe9JqGWSqZGsNi69TA) potrai accedere ai video dell’incontro precedente.

Non esiste la crisi economica, esiste solo una grande menzogna che ci tiene nell’oscurità e nell’ignoranza. Siamo di fatto programmati per creare povertà, competizione, separazione, ansia e incertezza. Siamo “poveri” e in gabbia da quando abbiamo affidato ad altri la lettura del mistero che è in noi e dei segreti contenuti nelle parole.
La parola “Economia”, come tante altre parole chiave dei nostri tempi, ha già in sé tutte le risposte e le indicazioni per liberarsi dai condizionamenti e creare realtà e ricchezza per sé e per gli altri. La tua economia si fonda sul tuo talento, non sulle tendenze finanziarie o di mercato o sui report accademici o governativi.
Il tuo talento è una qualità animica e divina, riconoscerlo e manifestarlo è l’unico modo che hai per essere felice, donare luce al mondo e acquisire ricchezze permanenti.

Attraverso specifiche conoscenze e pratiche è possibile evolvere ed affinare il nostro sistema interpretativo e costruttivo della realtà. La conferenza offre la chiave iniziatica per avviarsi nel felice e miracoloso processo di creazione consapevole della propria Economia interiore ed esteriore fondate sul proprio talento animico.

Nel laboratorio saranno sviluppati i concetti di Economia, Ecologia, Imprenditoria, Creatività, Educazione, Governo, Mercato, Denaro, Pianificazione, Prodotto, Lavoro, Crescita, Territorio, Valorizzazione, Promozione, “Marketing” e Comunicazione, ecc… non più fondati sulle deviazioni imposte dal sistema lobby-istruzione-media, ma fondati sull’unica economia reale che esiste: l’Economia Esoterica. Saranno messe in comunicazione e relazione tra loro conoscenze apparentemente lontane come fisica quantistica e mercato, arte e ricchezza, magia e lavoro, sciamanesimo e produzione e così via.

Il tuo talento è intriso di ambiente e non può illuminarsi senza una relazione cosciente con il tuo territorio. Ma il tuo territorio sei tu e tu sei il risultato di ciò di cui ti nutri.
Ci nutriamo di cibo, di acqua, di aria, di luce e di percezioni. Le energie di cui ci nutriamo hanno equivalenze vibrazionali molto differenti. Tu puoi scegliere il giusto grado di quantità e raffinazione dell’energia. Più sottili, alte e intense sono le vibrazioni di cui ti nutri, più si apriranno le porte delle percezioni e sarai connesso coscientemente con il tutto.
Guiderai consapevolmente e sottilmente i tuoi processi di creazione della tua ricchezza assecondando le tue vocazioni e i tuoi talenti che non sottometterai più ai condizionamenti “esterni”.

“Quando conosci te ed il tuo ambiente
ti è impossibile compiere azioni antieconomiche
cioè che creano involuzione, distruzione, disparità.
Quando conosci te stesso, conoscerai l’ambiente
e creerai abbondanza, bellezza e felicità.”

Con l’avvio di questo cicli di laboratori sperimentali viene di fatto aperta la strada all’Economia Esoterica: una rivoluzionaria concezione dell’Economia che offre nuove possibilità di vivere con dignità e gioia anche dal punto di vista economico-materiale attraverso l’espressione del proprio autentico talento.
Il materiale prodotto nei laboratori bolognesi di Economia Esoterica sarà oggetto di pubblicazione di una nuova collana di libri di “Comunicazione Evolutiva Edizioni”. (www.edizionicomunicazioneevolutiva.com)
I partecipanti che vorranno, potranno collaborare a queste edizioni.

FINALITÀ:

E’ possibile liberarci dai condizionamenti, riconoscere e sviluppare il nostro talento e far espandere la nostra essenza mantenendo un equilibrio con la nostra personalità. Ma per far questo è necessario avviare un lavoro profondo su di sé, un lavoro che non può cominciare se prima non ci si rende conto che si sta dormendo e che occorre risvegliarsi ed dunque rinascere.
“Crea Ricchezza con il tuo Talento” è un laboratorio che fornisce stimoli e strumenti pratici per risvegliare il potere personale sui propri pensieri, sulle emozioni e sulle proprie scelte ed azioni. Favorisce processi di chiara definizione dei propri scopi più profondi e benefici eliminando pensieri ed emozioni depotenzianti e auto-sabotanti e favorendo l’elevazione della propria autostima, autodeterminazione e autorealizzazione.
Il laboratorio accelera dunque una evoluzione cosciente e volontaria del proprio talento naturale e lo indirizza alla creazione di ricchezza permanente, guarigione e felicità.

METODO DI LAVORO E CONTENUTI:

I laboratori sono condotti secondo modelli educativi maieutici che facilitano l’emersione e la valorizzazione dei talenti individuali e del “maestro interiore” che ciascuno di noi ha. Con questo modello educativo vengono coinvolte in modalità esperienziale tutte le sfere dell’essere umano.
Le tematiche scelte d il loro svolgimento sono il frutto di una rara combinazione tra le variegate esperienze, intuizioni e ricerche del trainer.
Le conoscenze e le pratiche condivise nei laboratori di Comunicazione Evolutiva attingono alle seguenti fonti: Alchimia trasformativa, Esoterismo, Sciamanesimo, Neuroscienze, Fisica e Psicologia quantistica, Psicologia delle relazioni, Comunicazione vibrazionale, Economia, Neuro-marketing, Filosofia, Antiche scuole iniziatiche, Pratiche energetiche per il corpo, Meditazioni e tecniche di Visualizzazione, Focalizzazione e Creazione.

Il lavoro viene svolto agendo su tutti i centri sottili: Centro Mentale, Centro Fisico, Centro Emotivo e Centro Causale (animico). L’armonizzazione delle frequenze e la creazione di relazioni virtuose tra i vari centri sottili costituiscono il fondamento del risveglio, dell’illuminazione e dell’elevazione dei nostri punti consapevolezza fondamentali per l’equilibrio tra il nostro sentire ed i bisogni più profondi e le manifestazioni della vita sia sul piano delle relazioni che della salute, del benessere, del lavoro, dell’arte e della creatività.

ALCUNI TEMI:

• DEFINIRE E SVILUPPARE IL PURO INTENTO ED IL PROPRIO TALENTO
• ESSERE AUTORE, ARTISTA E IMPRENDITORE NELL’ECONOMIA ESOTERICA
• L’IMPRESA METAFISICA PER LA RICCHEZZA REALE
• ECONOMIA METAFISICA ED ESOTERICA E PARALLELI CON QUELLA TRADIZIONALE.
• CONCETTI: ECONOMIA, ECOLOGIA, MERCATO, MONETA, PRODOTTO, LAVORO, CRESCITA, TERRITORIO, ECC.
• ECONOMIA MERIDIANA E MEDITERRANEA
• IL “MARKETING” E LA COMUNICAZIONE ESOTERICA
• CREARE RICCHEZZA E POVERTÀ
• CENNI DI DEMOCRAZIA ESOTERICA
• CREA RICCHEZZA E ABITA IL TUO PARADISO
• APRIRSI ALLA PRESENZA. L’OSSERVAZIONE DI SÉ E IL SENSO DELL’ALTRO.
• OSSERVARE E GESTIRE LE EMOZIONI. CREAZIONE E GESTIONE DEI CONFLITTI.
• LIBERARSI DAI CONDIZIONAMENTI PSICOLOGICI. SVILUPPARE LA VOLONTÀ.
• IL POTERE DELL’ATTENZIONE.
• L’ATTENZIONE MECCANICA E L’ATTENZIONE ESSENZIALE.
• FOCALIZZAZIONE E REALIZZAZIONE.
• SVILUPPARE LA PERCEZIONE. I SENSI SOTTILI (DELL’ANIMA).
• MODULARE I NOSTRI MESSAGGI VIBRAZIONALI.
• LEGGE DI RISONANZA, LEGGE DI ATTRAZIONE, LEGGE DELL’OTTAVA.
• I VETTORI SOTTILI, LA LORO ORIGINE ED IL LORO COMPITO CREATIVO: EMOZIONI, SENSAZIONI, IMPRESSIONI, INTUIZIONI, VISIONI.
• IMMAGINAZIONE CREATIVA.

Nel percorso saranno integrate le basi teorico-pratiche, fornite attraverso sessioni tematiche verbali ed esperienziali (lavoro su “Mente e Anima”), con pratiche del corpo (lavoro su “Corpo ed Emozioni”) in modo da poter favorire:
- RACCOLTA E RAFFINAZIONE ENERGIE PER IL BENESSERE E LE CAPACITÀ TRASFORMATIVE
- ATTIVAZIONE DEI CHAKRA E APERTURA DEI MERIDIANI
- ATTIVAZIONE DELLA GHIANDOLA PINEALE
- RIPROGRAMMAZIONE E ILLUMINAZIONE DNA
- EQUILIBRIO PSICO-FISICO, UNIONE ANIMA E CORPO
- CONTATTO FISICO ARMONICO, CONSAPEVOLE E CREATIVO
- ESPRESSIVITÀ VERBALE E DEL LINGUAGGIO DEL CORPO
- PRESENZA DEL CORPO, POSTURE INTERIORI ED ESTERIORI
- RISCOPERTA DEI RISUONATORI E DELLA VOCE AUTENTICA
- RISVEGLIO DELL’ENERGIA CREATIVA DELL’INTENTO E DEL TALENTO

∞ ∞ ∞

Informazioni per la Stampa:

tel.: 377.3008524 – e-mail: comunicazione@accademiarinascimentomediterraneo.it

∞ ∞ ∞

Segnala questa pagina ad un amico Segnala questa pagina ad un amico | Stampa Stampa questa pagina

Comunicazione Evolutiva – Workshop

Mercoledì, Aprile 23rd, 2014

Accademia del Rinascimento Mediterraneo in collaborazione con NexTab

Presenta:

week end speciale di formazione

COMUNICAZIONE EVOLUTIVA

LECCE 23-24-25 Maggio 2014

Il potere nasce dal saper comunicare: è questo ciò che si potrà sperimentare nel workshop di “Comunicazione Evolutiva” di Stefano Petrucci. Un’edizione speciale, in cui sono raccolti ben tre moduli formativi: “Comunicare Efficacemente“, “Evolvere il Talento“, “Condividere e promuoversi“.

La fisica quantistica (alla base di molte teorie e tecniche che verranno svolte nel workshop) dimostra quanto grande sia il potere dei nostri pensieri e delle nostre emozioni nel costruire la realtà che ci circonda, gli avvenimenti che ci accadono, i successi e gli insuccessi, salute e malattie. Ma i nostri pensieri e le nostre emozioni sono frutto della qualità della comunicazione, cioè della nostra capacità i ascolto e di espressione, ma soprattutto di sintonizzarsi sulle frequenze dell’intuizione e della consapevolezza.

I Laboratori di Comunicazione Evolutiva mirano alla formazione e alla crescita di consapevolezza nei processi di comunicazione per ampliare le capacità di comprensione e di ascolto di sé, degli altri e del mondo esterno per poter esprimere i propri talenti e le proprie idee in modo efficace, costruendo relazioni felici in famiglia, nel lavoro, nella società.

Essi, dunque, forniscono  strumenti utili a conoscersi; sviluppare i propri talenti; comunicare in pubblico; decodificare le dinamiche psicologiche individuali e di gruppo; avviare e gestire nuovi progetti; sviluppare nuove relazioni; rimuovere blocchi verbali, posturali, psicologici ed emotivi; saper promuovere all’esterno i propri progetti ed il proprio talento.

Sebbene la nostra “macchina” comunicativa sia straordinariamente ricca e complessa, è sufficiente apprendere poche semplici informazioni e tecniche per invertire la tendenza e vedere avviarsi l’ampliamento della consapevolezza comunicazionale in ciascuno di noi.

Questo percorso si rivolge a tutti coloro che sono interessati a scoprire le proprie risorse, nascoste da anni di comportamenti automatici, generati da condizionamenti di ogni specie.

Nel percorso apprenderemo:

- a ricostruire il puzzle delle nostre personalità

- a gestire le relazioni partendo da una nuova consapevolezza energetica

- a comprendere l’importanza di “agire” chi siamo veramente

Per approfondimenti: www.comunicazioneevolutiva.com

TRAINER

Stefano Petrucci, ventennale esperienza come formatore e coacher in comunicazione, dinamiche di gruppo, rimozione dei conflitti, marketing e sviluppo del talento.

In alcune attività pratiche del linguaggio del corpo ci sarà l’affiancamento di Natascia Fogu, esperta teatrale da anni conduce laboratori sulla consapevolezza del corpo.

METODO

laboratori sono guidati secondo modelli educativi maieutici che facilitano l’emersione e la valorizzazione dei talenti individuali e del “maestro interiore” che ciascuno di noi ha.

I laboratori coinvolgono in modalità esperienziale tutte le sfere dell’essere umano: corpo emotivo, corpo fisico, corpo mentale.

Le tematiche ed il loro svolgimento sono il frutto di una rara combinazione tra le variegate esperienze e studi dei trainer: filosofie orientali, studi e pratiche esoteriche, fisica quantistica, cultura e pensiero mediterraneo, imprenditorialità, marketing e comunicazione, teatro, linguaggio del corpo.

Sono previste attività pratiche, giochi e sessioni svolte in natura.

DESTINATARI

Tutti coloro che intendono migliorare la loro comunicazione, le relazioni, guidare gruppi di persone, sviluppare e condividere il proprio talento. In particolare: Formatori, Counselor, Imprenditori, Manager, Leader, Operatori nei Servizi alla Persona, Artisti che incontrano il grande pubblico.

PROGRAMMA DI SINTESI

(programma dettagliato e completo lo puoi scaricare qui)

VENERDI’ 23 MAGGIO

ore 18.00 – 20.00

Partecipazione libera e gratuita

“La realtà è il frutto della qualità della tua comunicazione.”

Seminario introduttivo al percorso di “Comunicazione Evolutiva”.

Un’occasione per illustrare in breve come il percorso di comunicazione evolutiva offra una chiave per un salto quantico nella nostra vita: partendo dai nostri talenti nascosti, esplorando il gioco di specchi che avviene nella comunicazione relazionale e dimostrando come la promozione di noi stessi sia, in realtà, l’emergere di una nuova immagine interiore che possiamo imparare a nutrire.

SABATO 24 MAGGIO

ore 9.00 – 18.30

Riservata agli iscritti

1° sessione dalle 9.00 alle 13.00

Evolvere il talento

Sciogliere i condizionamenti per conoscere e attuare lo scopo della tua vita.

Evolvere il Talento è un laboratorio che fornisce stimoli e strumenti pratici per risvegliare il potere personale sui propri pensieri, sulle emozioni e sulle proprie scelte ed azioni. Favorisce processi di  chiara definizione dei propri scopi più profondi e benefici eliminando pensieri ed emozioni depotenzianti  aumentando la propria autostima ed autodeterminazione.

Favorisce dunque una evoluzione cosciente e volontaria del proprio talento naturale, libero da blocchi o scoraggiamenti condizionanti.

2°e 3°  sessione

SABATO 24 Maggio – 14.30 – 18.30 e DOMENICA 25 Maggio dalle 9.30 – 13.30

COMUNICARE EFFICACEMENTE

Comprendere gli altri è molto più semplice di quanto possa apparire. Allo stesso modo farsi ascoltare e farsi comprendere è possibile e alla portata di tutti. Siamo tutti dotati di strumenti di comunicazione sopraffini, solo che nessuno ci ha spiegato come usarli. Anzi la nostra cultura, dalla scuola in poi, li rende di fatto progressivamente inaccessibili ed inutilizzabili. Niente di più comune dunque riscontrare sia difficoltà nella comprensione del reale significato che sta dietro le parole ed i comportamenti dei nostri interlocutori e sia nel saper creare momenti di ascolto profondo quando si parla agli altri. Ce ne rendiamo conto quando  ci si trova di fronte a sfide comunicative importanti come colloqui, esami, trattative, decisioni collettive, parlare in pubblico o di fronte ad una telecamera oppure gestire un aula o un gruppo di lavoro. Ma capita anche nelle nostre relazioni quotidiane in cui crediamo di essere più a nostro agio. Anche lì, infatti, se osservate bene, non utilizzando consapevolmente le nostre capacità di ascolto e di espressione, ci sentiamo spesso limitati, incompresi e sottostiamo a quei limiti condizionando la qualità delle nostre relazioni familiari, con i figli, con gli amici, i nostri partner ed i colleghi di lavoro.

Finalità:

I laboratori di Comunicazione Efficace forniscono in breve tempo gli strumenti per riconoscere ed utilizzare i canali di comunicazione verbale e paraverbale ed il linguaggio non verbale del corpo per ampliare le nostre capacità di ascolto e di creare ascolto intorno a sè. Tutto ciò scoprendo e valorizzando il proprio personale stile comunicativo e la natura dei nostri interlocutori.

Fornire strumenti utili a facilitare  costruzione di comunità, avviamento e gestione di nuovi progetti, avviamento e sviluppo di nuove relazioni, rimozione di blocchi verbali, posturali, psicologici ed emotivi. Nonché fornire tecniche di persuasione, vendita e public speaking (parlare in pubblico).

4° sessione – DOMENICA 25 Maggio – dalle 14.30 alle 18.30

CONDIVIDERE E PROMUOVERSI

Una volta scoperto e messo in azione il proprio talento diviene necessario poterlo condividere con gli altri attraverso un processo di promozione che richiede un minimo di tecniche di marketing da affiancare ad un approccio consapevole e vincente nelle alterne vicende che apparentemente ci separano dal nostro obiettivo. La condivisione e valorizzazione del nostro talento diviene così fonte di guadagno e di benessere.

___________________________________________________________

Location

Il workshop si terrà presso “Le Sorgenti” Istituto di Salute e Medicina Spirituale

- Strada Prov. Lecce _ Novoli (Lecce)

ISCRIZIONI

I posti sono a numero limitato. Iscrizioni aperte fino al 16 maggio 2014.

Costo del workshop: 250€ (N.B.: i primi 15 prenotati potranno versare una quota di soli 150 in quanto a loro sarà riconosciuta una borsa di studio offerta dall’Accademia del Rinascimento Mediterraneo)

Costo del pranzo: 15€ a persona

Per informazioni:

Annarita Tortorella Tel. +39.320.2351809 - comunicazioneevolutiva@gmail.com

PERNOTTAMENTI

Le Sorgenti” è dotata anche di comode camere per chi volesse pernottare all’interno della struttura.

E’ necessario prenotare il pernottamento entro il 16 maggio, chiamando Annarita al +39.320.2351809

Segnala questa pagina ad un amico Segnala questa pagina ad un amico | Stampa Stampa questa pagina

Primi risultati dei laboratori per l’Accademia del Rinascimento.

Lunedì, Febbraio 27th, 2012

I due incontri previsti (21 e 22 febbraio) hanno dato i frutti sperati.

I temi che sono alla base della visione e dei progetti dell’Accademia del Rinascimento, sono stati accolti con grande entusiasmo da tutte le parti interessate coinvolte: Istituzioni, Imprese, Professionisti, Artigiani, Artisti, Associazioni culturali, Formatori e Manager.

Tutti hanno dato la loro disponibilità al  contribuire al progetto. Ad oggi possiamo annoverare tra il gruppo di promotori/fondatori le imprese (che finanzieranno parte delle attività) Barbetta Srl e Meltinpot; le istituzioni Confindustria, Università del Salento, Regione Puglia, Fondazione del Libro, Distretto Dialogoi e Agenda 21; le associazioni culturali Officine Cantelmo, Id&a, TRL, Oikos, Next Tab, Giovane Orchestra del Salento, Sol Puglia e Zen Manger; altre imprese Oltrelinea, Novembre arredamenti, Sphera e tante altre. Molti gli artigiani di eccellenza, formatori, consulenti, manager, architetti, designer, artisti , ma anche giuristi e studenti universitari. E siamo solo all’inzio.

A giugno si avvieranno le attività. Il primo obiettivo è condividere i contenuti di questo pensiero neorinascimentale (che può cambiare il nostro modo di fare impresa secondo canoni più etici, estetici e felici) con tutti coloro che vorranno divenire i primi ambasciatori dell’Accademia, coloro cioè che sapranno contagiare positivamente il rispettivo settore di appartenenza per rigenerare gli attuali modelli imprenditoriali, manageriali e relazionali in forte degrado morale e culturale e perfino non produttivi dal punto di vista economico.

Il laboratorio continua su un gruppo FB “Accademia del Rinascimento Lecce”.

___________________________________________

Per darvi un’idea di ciò che è stato detto, vi riporto un articolo scritto da uno dei conventi all’incontro del 22, l’architetto Danilo Luigi Giaffrida che sul suo blog (www.ilventredell’architetto.it) ha postato queste bellissime parole…

Lo giuro, sono arrivato alle Officine Cantelmo, a Lecce, completamente all’oscuro di tutto quello di cui si sarebbe discusso. Avevo saputo della tavola rotonda tramite un invito trovato sulla mia posta elettronica e, a dire il vero, pur conoscendo e apprezzando l’attivita del mittente, l’Associazione Id&a, il tema e i contenuti mi erano parsi ambiziosi, troppo.

Accademia e Rinascimento sono parole grosse, forti, importanti e impegnative; se poi le unisco e compongo Accademia del Rinascimento, il rischio di scivolare nella presunzione c’è, eccome, e giustifica la mia diffidenza e prevenzione nel pensare, poi decidere e infine avventurarmi a Lecce nonostante l’insistenza di un anomalo e gelido inverno per ascoltare, capire e poi giudicare.

Sul palco c’è Stefano Petrucci, di cui purtroppo so poco o nulla. Lo ascolto attentamente, elenca pieno di passione ed entusiasmo le motivazioni, le aspirazioni, gli obiettivi di questo progetto. Gli brillano gli occhi, non lo posso negare, e questo mi induce a rilassarmi. Le parole che usa sono enormi, spalancano voragini sul vuoto sociale e culturale che mi circonda, danno un po’ il capogiro. Lo ascolto sino alla fine e seppure già pervaso di entusiasmo preservo tenacemente la mia diffidenza. Quante volte ho già sentito queste parole? Mi agito, lo metto meglio a fuoco ma non scorgo chiacchiere da imbonitore. Scopro, invece, che vanta plurime e incisive incursioni nel mondo del marketing e della comunicazione, ha un blog dove racconta tutto questo e tanto altro e la sua ultima opera s’intitola “Comunicare Mediterraneo”. Come dire: c’azzecca.

Al suo fianco c’è qualcuno che, invece, conosco già, più per averne sentito parlare, tanto e bene, che direttamente. Si chiama Francesco Morace, è sociologo, è scrittore, è presidente di Future Concept Lab, ha fondato insieme a un gruppo di rappresentanti del mondo culturale, accademico e imprenditoriale italiano con lo sguardo rivolto al futuro The Renaissance Link, un’associazione con l’ambizione di diffondere una visione strategica del ruolo del Made in Italy nel mondo della cultura e dell’imprenditoria, da cui, per conseguenza logica, stanno nascendo le Accademie del Rinascimento.

Lui ha già parlato, e io me lo sono perso, ma da come scandisce il ritmo degli interventi e li commenta, capisco perché me ne hanno sempre parlato con entusiasmo. E’ preciso, tagliente, non ha esitazioni in quello che pensa e poi dice. Quello che pensa e dice è quello che lui è e fa, le due cose coincidono e quindi non fa fatica a manifestarle. La naturalezza è la cifra del suo pensiero positivo, uno scorrere fluido di pensiero e azione.

L’establishment  imprenditoriale ha la faccia di Antonio Corvino, direttore generale di Confindustria Lecce, che con padronanza di linguaggio, tempi e tecniche di seduzione porta concetti e pensieri prima in alto e lontano, tra Camus e Sartre, poi più in basso e vicino, dalle coste del Mediterraneo alle rive dello Jonio salentino dove, racconta, l’antica e spontanea ospitalità di una semplice trattoria in riva al mare incanta e seduce il grande Predrag Matvejevic e lo induce a pensare che anche quello può e deve far parte del suo Breviario Mediterraneo, che in molti abbiamo letto, amato e riletto.

Il mosaico che pian piano si compone ai miei occhi e alla mia comprensione si arricchisce di un altro e altrettanto valido tassello con il giovane, entusiasta e partecipe Alessandro Sannino, laurea italianissima ma anni di ricerca sui polimeri presso il prestigioso MIT di Boston, oggi professore associato presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Innovazione dell’Università del Salento, un eloquio inevitabilmente denso di anglofonismi tecnici e il racconto divertente e pregnante di aneddoti sul primato mediterraneo del dubbio e dell’errore sui rigidi protocolli d’oltreoceano.

L’entusiasmo monta, faccio fatica a stare fermo sulla poltroncina, vorrei essere lì a raccontare di me, delle mie esperienze, della mia visione delle cose, di quanto la loro battaglia sia la mia stessa battaglia quotidiana contro l’omologazione, la rassegnazione, l’accettazione acritica di diktat e imposizioni irragionevoli, a favore della diffusione e la comprensione della bellezza, del gusto, dell’importanza della memoria, della passione e dell’amore per il proprio lavoro, del non fermarsi mai alle apparenze per arrivare sempre all’essenza profonda delle cose.

Gli interventi si sommano e si succedono rapidi, le esperienze sono le più disparate e apparentemente lontane, ma la tensione è la stessa, il linguaggio si somiglia, le parole sono note e diventano musica. Fa piacere, nel buio in cui brancoliamo,  sentire parlare di progetti, sogni, condivisioni, talenti ed eccellenze. Contributi da voci diverse, generazioni diverse, esperienze diverse da un territorio, il Salento, la Puglia, che è una tabula rasa su cui si può e si deve scrivere il futuro prima che sia troppo tardi e noi troppo stanchi.

Un signore distinto coi capelli color neve, occhialini di buon disegno e sciarpetta informale al collo presidia silenzioso il palco da quando sono arrivato. Forse ha parlato prima che arrivassi, forse non ancora. Ha ascoltato tutto con apparente distrazione, ha preso appunti e schizzato, incessantemente.  Penso con superficialità a una presenza autorevole ma non indispensabile. Alla fine, però, prende la parola e chiosa sugli interventi. Gli occhi gli s’illuminano, la voce è fresca e giovane, sembra di colpo un bambino con tutto il suo disarmante candore di fronte a una vita tutta da inventare.

Scopro che è un filosofo, si chiama Giovanni Lanzone, è direttore del Master di Business Design di Domus Academy e presidente di The Renaissance Link. Autorevole, come pensavo http://sverigeapotek.se/. Indispensabile, come erroneamente escludevo. E pure commovente. Come questo Rinascimento non più rinviabile.”

Segnala questa pagina ad un amico Segnala questa pagina ad un amico | Stampa Stampa questa pagina

Il Taccuino Mediterraneo in mostra a Barcellona.

Martedì, Aprile 27th, 2010

taccuino_mediterraneo-web.jpgSaranno 50 pezzi unici, 50 taccuini mediterranei per aprire il “dialogo mediterraneo” anche all’arte.L’incontro con Andrea De Simeis mi ha subito convinto a realizzare il taccuino mediterraneo con la sua meravigliosa carta. Andrea, infatti, è uno dei rarissimi cartai che in Italia ancora realizzano carta artigianale con metodi antichi e naturali. Ma per il taccuino del “comunicare mediterraneo” (www.comunicaremediterraneo.it), con Andrea faremo di più. La carta sarà interamente realizzata da piante mediterranee, le colorazioni saranno frutto di pigmenti naturali del mediterraneo (anche con la bauxite di Otranto) e alcune inconfondibili essenze (ricavate con metodi del settecento) renderanno lo scorrere delle pagine una stupefacente passeggiata negli odori della macchia mediterranea. Ogni pagina, attraverso gli stimoli visivi di Silvia Ruggeri e le mie parole estratte dal manoscritto “comunicare mediterraneo”, inviterà l’utente ad un dialogo aperto con se stessi, con gli altri, con i luoghi circostanti e con il tempo. Saranno la cultura e la sensibilità mediterranee ad ispirare questo dialogo attraverso il quale si cercherà di costruire vie comuni alla ricerca della felicità. Si avvia così di fatto il percorso di comunicazione rinascimentale che traccia il “comunicare mediterraneo”.I possessori del Taccuino (in distribuzione a breve via internet) potranno partecipare a questo percorso contribuendo con le loro idee, talenti e tecniche espressive, al completamento di alcune riflessioni esposte con diverse chiavi sensoriali sulle pagine (segni, colori, testi, superfici, odori, http://cialisforlife.com/). Ad un anno dalla distribuzione è previsto un incontro-mostra che raccoglie tutti i possessori del taccuino che sarà realizzato quindi in tiratura limitata e con copie assolutamente uniche. L’idea, quindi, è di condividere ed incrociare le differenti prospettive e interpretazioni del “comunicare mediterraneo” tra i possessori del Taccuino.Il Taccuino Mediterraneo, non appena vista la sua prima luce, è già invitato ad esporsi alla Red 03 Gallery di Barcellona dal 28 maggio al 10 giugno prossimi. Mi fa uno strano ma piacevole effetto vedermi citato come “artista”per la prima volta insieme agli altri artisti che “Esaltamente” ha selezionato per questa mostra internazionale.Presto ti farò avere più notizie e materiale per poter conoscere più da vicino il taccuino. Per ora ti lascio con un paio di articoli che annunciano la mostra di Barcellona ed alcune immagini della lavorazione del taccuino mediterraneo. Intanto, se sei interessato a prenotare una copia del taccuino scrivimi a scrivimi@comunicaremediterraneo.it.SMART Puglia a Barcellonada-modificare-063.jpgcart-fico0.jpg cart-fico.jpg cart-fico-2.jpg carta-paglia-2.jpg cart-fico-3.jpg carta-paglia-3.jpgdscf0260.JPG dscf0250.JPG dscf0252.JPG img_1225.JPG nuova-immagine.JPG

__________________________________________________________

Il Taccuino Mediterraneo in mostra a Barcellona.

Segnala questa pagina ad un amico Segnala questa pagina ad un amico | Stampa Stampa questa pagina