facebook twitter linkedin viadeo

Creattività: presentazione in Accademia

Venerdì, Aprile 25th, 2008

foto_accademia3.jpgChe l’Accademia fosse un luogo sensibile alla creatività non c’erano dubbi. Una caldissima accoglienza, lo scorso 8 aprile, per la seconda presentazione del libro Creattività – Tecniche e Ruoli per comunicare di Stefano Petrucci, presso l’Accademia di Belle Arti di Lecce.

Di fronte ad una platea attenta e incuriosita di studenti e creativi, hanno dialogato con l’autore, al tavolo dei relatori, Giacinto Leone, Direttore dell’Accademia di Belle Arti, Giovanni Invitto, docente di Filosofia Teoretica ed Estetica presso l’Università del Salento, Toti Carpentieri, giornalista e critico d’arte, Glauco Lendaro, docente di Grafica dell’Accademia di Belle Arti di Lecce.

«Un viaggio piacevolissimo nella comunicazione, in cui sono enunciati con abilità e straordinarietà concetti elevati, in modo semplice» ha dichiarato Giacinto Leone, citando il filosofo Bertrand Russel, per sottolineare l’importanza di esprimersi secondo canoni accessibili a tutti.

«Un ottimo e bel libro, in cui si trova una visione idilliaca del marketing e della comunicazione», è stato invece il plauso di Giovanni Invitto, confermato anche da Toti Carpentieri, per il quale «Creattività è un testo che mette ordine laddove esiste confusione, un buon glossario della comunicazione».

«Uno strumento prezioso da custodire nella preziosa cassetta degli attrezzi della formazione» anche secondo Glauco Lendaro, il quale ha ribadito l’utilità didattica di Creattività in un contesto creativo qual è la Scuola di Grafica dell’Accademia.

Cogliendo le tracce dei relatori, l’autore ha confermato l’intento di proporre Creattività quale breviario della comunicazione, in cui raccontare delle buone pratiche utili a «fare bene il mestiere», per evitare ancora sperimentazioni disorganizzate e per far evolvere positivamente l’era della comunicazione.

invito accademia

Segnala questa pagina ad un amico Segnala questa pagina ad un amico | Stampa Stampa questa pagina

CreaTtività

Sabato, Gennaio 26th, 2008

copertina-creattivita.jpgE’ in distribuzione ”CREATTIVITÀ, Tecniche e ruoli per comunicare”, un libro che ho scritto soprattutto per condividere alcune tematiche con i  miei collaboratori e i miei colleghi. Sarei veramente felice se anche qualche imprenditore cliente lo leggesse.


CREATTIVITA’ è un libro che nasce dalla necessità di dare una corretta definizione dei ruoli e delle competenze nell’ambito del processo che porta dal marketing alla comunicazione, considerato dall’autore presupposto fondamentale per una comunicazione efficace e costruttiva.
Questa consapevolezza comporta la necessità di accostarsi alla comunicazione con maggiore serietà e coscienza del suo nuovo ruolo, dei suoi strumenti, e degli attori che la compongono, dei processi che l’attraversano, dei linguaggi e delle competenze necessarie.
Stefano Petrucci, sulla base delle esperienze professionali maturate in molti anni di operatività sul campo, offre in questo libro  una chiara chiave di lettura, concreta e al tempo stesso suggestiva, del ruolo multifunzionale del marketing come passaggio necessario per comprendere il ruolo strategico della comunicazione. Un passaggio in cui il marketing e la comunicazione si confrontano e si fondono in uno straordinario rapporto osmotico, volto a stabilire una relazione continuativa e costruttiva con il target.
Il fil-rouge di questo testo è il continuo e difficile equilibrio tra l’approccio razionale e quello irrazionale, entrambi necessari nel processo di comunicazione. Quel sottile e fragile equilibrio che caratterizza il rapporto tra marketing e comunicazione, o il rapporto agenzia-cliente e azienda-mercato
Un testo di piacevole lettura. Utilissimo strumento per studenti, operatori del settore, imprenditori e tutti coloro che sono affascinati dal mondo della comunicazione e che desiderano orientarsi tra le organizzazioni, le tecniche e gli strumenti necessari per generare una buona comunicazione.
Edito da Cacucci per la collana economia dell’università Lum Jean Monnet di Bari, è disponibile presso tutte le librerie specializzate e i distributori autorizzati.


 Titolo: Creattività, Tecniche e Ruoli per Comunicare
Autore: Stefano Petrucci,  www.stefanopetrucci.com
Edizioni: Cacucci Editore www.cacuccieditore.it
Collana Economia dell’Università LUM Jean Monnet di Bari  www.lum.it
Pagine: 160 a colori
Prezzo: 15,00 €

Per acquistarlo in libreria: elenco librerie
Per acquistarlo on line (spese di spedizione incluse nei 15€) manda una mail di richiesta a relazioniesterne@oltrelinea.eu e ti saranno inviati i dati per il bonifico.


copertina-creattivita.jpg       Visualizza:   Indice  – IntroduzioneAlcune Pagine


Segnala questa pagina ad un amico Segnala questa pagina ad un amico | Stampa Stampa questa pagina

Dire del Marketing e della Comunicazione

Lunedì, Dicembre 31st, 2007

Dire del Marketing e della Comunicazione è come prestarsi al gioco dei contrari. Degli opposti che si attraggono.
Tutto ciò che attiene al Marketing, identità, funzione e metodo, non attiene alla Comunicazione e viceversa.
Tutto.
Tutto tranne la missione.
Entrambe mirano ad un solo scopo: conquistare. Istinto primordiale ad una sopravvivenza d’attacco.
Eppure il Marketing è guerra e la Comunicazione è amore.
Così come il primo è conoscenza la seconda è seduzione, strategia e azione, ragione ed emozione, prudenza e coraggio, preparazione e consegna, pianificazione e carpe diem, freddo e caldo, verticale e trasversale, analisi e istinto, cronaca e poesia, Leonardo e Van Gogh, Machiavelli e Shakespeare, la luce del sole e il fascino della notte, controllo e improvvisazione, tecnica e arte, codifica e decodifica, premeditazione criminale e atto amoroso, corpo ed anima, uomo e donna, …donna e uomo.
Marketing e Comunicazione insieme creano.
Creano nuove esperienze da vivere e nuovi modi per vivere le esperienze.
Marketing e Comunicazione insieme conquistano.
Conquistano non solo territori, ma anche potere, amore.
La loro massima conquista è quella di stabilire un rapporto. Una relazione mentale, sensuale e fisica con il destinatario prescelto. Una relazione sintonizzata sull’armonia e la condivisione degli stessi desideri e valori. Già, condividere, avere in comune i valori.
Comunicare.

La loro massima sfida è andare d’accordo.

Tornando al gioco dei contrari, per coerenza, devo contraddire ciò che fin qui ho detto.
E’ vero: il marketing rappresenta il freddo e ragionevole calcolare e la comunicazione il caldo e insolito amare. Ma devo però svelare un piccolo mistero. Il segreto che fa grande il marketing e vincente la comunicazione.
Lungo tutto il percorso, nel marketing deve scorrere una vena, una vena senza la quale nessun terreno sarebbe fertile e nessun lavoro darebbe frutti: la vena delle emozioni.
E così, girovagando nel processo creativo della comunicazione, sappiamo in realtà di dover avere con noi una mappa con una destinazione precisa, oggettiva. “La pubblicità è il fior fiore della poesia moderna” diceva Blaise Cendras, già, un fiore, ma un fiore che può trasformarsi in erbaccia in mancanza di cure di mani esperte.
A proposito di apparenti paradossi del processo creativo: la libertà abita all’interno di precise regole e l’immaginazione cresce al meglio quando si stabiliscono chiari confini.
E’ così: l’essenza del lavoro del marketing è la strategia, una strategia che sappia trasmettere però l’anima del prodotto, con i suoi aspetti razionali ed emotivi.
L’essenza del lavoro della comunicazione è il messaggio, un messaggio creativo creato da creativi che però partono da un attento studio della strategia che fa sgorgare le idee che devono però essere mirate.
La contraddizione tra dittatura e democrazia è fisiologica nel marketing, così come la “contraddizione tra sudditanza e anarchia è fisiologica” nella comunicazione.
Ecco il segreto: quella sottile linea che, loro malgrado, unisce marketing e comunicazione, la linea su cui sentimento e ragione si scambiano di posto e di ruolo.
La linea della divergenza, ma anche l’unica linea su cui mettere d’accordo il marketing e la comunicazione.
Solo dopo averla conosciuta e vissuta si può compiere il salto definitivo: andare oltre la linea.


copertina-creattivita.jpg
Ciò che hai appena letto è un mio personale manifesto d’amore al marketing e alla comunicazione.
E’ uno stralcio del mio libro Creattività – Tecniche e Ruoli per Comunicare, edito da Cacucci per la collana economia dell’università Lum Jean Monnet di Bari.
Il libro sarà disponibile in librebria ed on line a fine gennaio 2008.
_______________________________________________________________________
Segnala questa pagina ad un amico Segnala questa pagina ad un amico | Stampa Stampa questa pagina