facebook twitter linkedin viadeo

« | Home | »

Il potere creativo dell’Attenzione – Workshop

Autore Teto | 6 Agosto 2015

“La comunicazione può sottomettere o liberare i nostri talenti.
Sta a noi scegliere: conoscere l’universo delle leggi e strumenti della comunicazione per liberarci dai condizionamenti, dagli insuccessi e dall’ignoranza oppure vagare ciecamente secondo rotte stabilite da altri.”
Stefano Petrucci

Acaya (Lecce) domenica 6 settembre 2015
Workshop-Laboratorio

IL POTERE CREATIVO DELL’ATTENZIONE
condotto da Stefano Petrucci
con pranzo “vibrazionale” e coffè break

La materia non esiste per sua propria volontà ma è soltanto una percezione e questa percezione deve essere causata (cioè creata) da un’altra entità e deve essere costante altrimenti la materia sparirebbe. Questa entità creativa è la nostra Attenzione.

La nostra attenzione viene però costantemente rapita dagli automatismi del corpo, della mente e delle emozioni. Rendersi conto dello stato di sonno e di ipnosi in cui ci troviamo è l’inizio del processo di risveglio.
Dirigiamo consapevolmente e deliberatamente la nostra attenzione davvero di rado, quasi esclusivamente in operazioni manuali. Ma non riusciamo a controllarla nelle attività del pensiero e delle emozioni perchè viene assorbita e sfruttata meccanicamente dal nostro inconscio.
Il potere della nostra attenzione è in realtà enorme. Saper focalizzare la nostra attenzione e persistere nella visualizzazione è ciò che produce la realtà che poi viviamo. Nello stato ordinario, invece, la nostra realtà viene creata dal nostro inconscio perchè è proprio lui che rapisce la nostra attenzione per dirigerla nei processi automatici che non rispondono alle nostre aspirazioni, ai nostri talenti e alla nostra natura, ma alle paure e alle ansie.
Risvegliarsi significa vivere nel presente e passare dal pensare al sentire. In questo modo l’attività ossessiva del pensiero, che ci porta dal passato al futuro sottraendoci dalla realtà presente, lascerà il posto al fluire della nostra essenza che naturalmente troverà il suo equilibrio con le manifestazioni della vita e più efficacemente saprà generare una realtà di successo e di armonia.
_____________________
Programma:
•Esposizione solare. Allineamento energetico. Ginnastica dei meridiani.
•Aprirsi alla presenza. L’osservazione di Sè e il senso dell’altro.
•Contatto visivo. Le mani ed il contatto fisico. Esperienze sensoriali non visive.
•Osservare e gestire le emozioni. Creazione e gestione dei conflitti.
•Liberarsi dai condizionamenti psicologici. Sviluppare la volontà. Il potere dell’attenzione.

• L’attenzione meccanica e l’attenzione essenziale.
• Focalizzazione e realizzazione.

•Sviluppare la Percezione. I sensi sottili (dell’anima).
•Modulare i nostri messaggi vibrazionali.
•Legge di Risonanza e legge di Attrazione.
•I vettori sottili, la loro origine ed il loro compito: emozioni, sensazioni, impressioni, intuizioni, visioni.
•Massaggi.

Il video di presentazione: clicca qui Introduzione a \”Il potere creativo dell\’Attenzione\”

METODO
I laboratori sono guidati secondo modelli educativi maieutici che facilitano l’emersione e la valorizzazione dei talenti individuali e del “maestro interiore” che ciascuno di noi ha.
I laboratori coinvolgono in modalità esperienziale tutte le sfere dell’essere umano: corpo emotivo, corpo fisico, corpo mentale.
Le tematiche ed il loro svolgimento sono il frutto di una rara combinazione tra le variegate esperienze e studi dei trainer: filosofie orientali, studi e pratiche esoteriche, fisica quantistica, cultura e pensiero mediterraneo, imprenditorialità, marketing, comunicazione interpersonale, teatro, linguaggio del corpo.

Sono previste attività pratiche, giochi e sessioni svolte in natura.

Si consiglia vivamente di portare con sè: abbigliamento sportivo, tappetino, cuscino e acqua.
__________________

Workshop a cura di Stefano Petrucci fondatore di “Comunicazione Evolutiva”, percorso alchemico per il risveglio, l’evoluzione della coscienza e della consapevolezza.

orario workshop: ore 9.30 – 16.30

Contributo di partecipazione: 60€ incluso pranzo vibrazionale e coffe break
(convenzione/sconto del 10% per chi partecipa al seminario del 4 settembre “COMUNICAZIONE VIBRAZIONALE E AMPLIAMENTO DELLE CAPACITA’ PERCETTIVE” e chi fa parte dei laboratori di comunicazione evolutiva…)

Per altre info e iscirzioni: clicca qui

*STEFANO PETRUCCI
Educatore, creativo, agricoltore e scrittore.
Dal 1992 ad oggi ha pubblicato numerosi articoli, racconti e saggi.
Fondatore di alcune imprese di editoria e comunicazione in varie città d’Italia, nonché di associazioni, consorzi, sezioni e commissioni con scopi cooperativi in ambito imprenditoriale, sociale e culturale.
Specialista in dinamiche relazionali, sviluppo dei talenti e in comunicazione interpersonale e non verbale, ha affiancato molte aziende nei processi decisionali e nella definizione di strategie decodificando e sciogliendo i conflitti personali e di potere all’interno di gruppi di lavoro, organizzazioni ed organi decisionali.
Formatore, educatore e coach dal 1993 presso Aziende, Enti, Università, Master, Corsi, Workshop e Laboratori Sperimentali su tutto il territorio nazionale.
Nei suoi saggi ha dato vita a nuove prospettive della comunicazione mettendo in luce le trappole e le opportunità che si celano dietro questo termine così bistrattato. Dalle sue ricerche prendono forma nuovi modelli di comunicazione tra cui: “comunicazione costruttiva”, “comunicazione meridiana”, “comunicazione neorinascimentale”, “comunicazione biodiversa”, “comunicazione sottile”, “comunicazione vibrazionale”.
Oggi dedica il suo tempo prevalentemente alla terra, alla scrittura, alla famiglia e ad uno degli ultimi frutti della sua ricerca: la “Comunicazione Evolutiva”, percorso alchemico per il risveglio, l’evoluzione e l’ampliamento della coscienza e della consapevolezza.
www.comunicazioneevolutiva.com

Categoria: Articoli | Nessun commento »

Segnala questa pagina ad un amico Segnala questa pagina ad un amico | Stampa Stampa questa pagina

Commenti

E-mail

Sito web